Caricamento...

CBD Crew - CBD Sweet and Sour Widow

Ecco a voi la White Widow ad alto contenuto di CBD prodotta dalla CBD Crew!

Disponibile
Brand
Acquista adesso e verra' spedito OGGI
Consegna da lunedì 4 a martedì 5 marzo
Opzioni
  • -25%
5 SEMI
Special Price 35,63 € Regular Price 47,50 €
Disponibile

 

SPEDIZIONE GRATIS

per ordini di 49€

 


Dubbi? Contattaci

Creata da CBD Crew, Sweet and Sour Widow è una varietà di cannabis a predominanza indica 70/30 e un sottile aroma di cipolla dolce.

Gli effetti psicoattivi di Sweet and Sour Widow sono lievi, rendendo questa varietà adatta ai consumatori alle prime armi e ai pazienti che hanno bisogno di medicarsi senza avere troppo la testa annebbiata.

La Sweet and Sour Widow è derivata dalla genetica White Widow e da un ibrido sativa senza nome per accentuarne il profilo CBD.

Cresce vigorosamente durante la fase vegetativa e durante la fioritura produce grappoli di fiori leggermente ariosi, che terminano altamente resinosi e compatti.

Maggiori Informazioni
ProduttoriCBD Crew
SessoRegolare
THCBasso (5-10%)
CBDMolto Alto (+10%)
CBG - Cannabigerolo0,12%
ColtivazioneIndoor e Outdoor
ResaElevata
Raccolto Medio (grammi)400gr/mq
AltezzaMedia (80 - 120cm)
VarietàIndica/Sativa
Tempo Fioritura Indoor7-8 settimane
Tempo Fioritura Outdoor50 - 60 giorni
EffettoRilassato
AromaSpeziato, Cipolla
MedicaleSI
0
Rating:
0% of 100
Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:CBD Crew - CBD Sweet and Sour Widow

Questo sito non intende e non vuole in alcun modo incentivare condotte vietate, tanto meno promuovere l’uso di droghe. Semicollezione.com è un sito di informazione e scientifico con finalità di vendita e divulgative: non costituisce un mezzo di incentivazione, autodiagnosi o di automedicazione, né sostituisce la consultazione medica e la relazione medico/paziente.
I semi di canapa da collezione sono esclusi dalla nozione legale di 'Cannabis', ciò significa che essi non sono da considerarsi sostanza stupefacente (L. 412 del 1974, art1, comma 1, lett. B ; Convenzione unica sugli stupefacenti di New York del 1961 e tabella I Decreto Ministero della Salute 11 aprile 2006). In Italia la coltivazione di Cannabis è vietata (art. 28 e 73 del DPR 309/90) se non in possesso di apposita autorizzazione (art. 17 DPR 309/90) . Pertanto i semi venduti in questo sito potranno essere utilizzati esclusivamente per fini collezionistici e per la preservazione genetica. Questi semi sono commercializzati con la riserva che essi non siano usati da terze parti in conflitto con la legge. Ogni informazione contenuta in questa pagina e in questo sito ha scopo puramente informativo e/o pubblicitario e non intende in alcun modo condonare, promuovere,incitare o incentivare l’uso di sostanze illegali né altresì intende incitare o incentivare la violazione della legge.